Covid-19

Covid-19

Richiesta per l'indennità di perdita di guadagno

  • Modulo d'iscrizione per gli indipendenti

    Gli indipendenti

    • che sono colpiti solo indirettamente dalle misure amministrative, i quali pur potendo continuare a lavorare hanno meno lavoro o non ne hanno più
    • che a seguito della chiusura di attività ordinata dal Consiglio federale o del divieto di svolgere manifestazioni, subiscono una perdita di guadagno. In questa categoria sono considerati anche le artiste e gli artisti indipendenti 
    • che hanno dovuto interrompere la loro attività lucrativa perché la custodia dei loro figli da parte di terzi non era più garantita
    • che hanno dovuto interrompere la loro attività lucrativa perché sono stati messi in quarantena su prescrizione medica o per disposizione delle autorità utilizzano questo modulo:

    Richiesta per l'indennità di perdita di guadagno Corona per gli indipendenti

    Prolungamento del diritto fino al 16 settembre: Il Consiglio federale in data 1° luglio 2020 ha deciso di prolungare il diritto di perdita di guadagno in seguito al coronavirus per i lavoratori indipendenti colpiti fino al 16 settembre 2020. In quanto Cassa di compensazione, abbiamo automaticamente prolungato il diritto alle prestazioni. Qualora la sua situazione economica migliorerà e non necessiterà più del compenso in relazione al Corona, la preghiamo di avvisarci all’indirizzo di posta elettronica fa88(at)ak34.ch

  • Modulo d'inscrizione per gli datori di lavoro

    I datori di lavoro che hanno continuato a versare i salari e 

    • i cui dipendenti non possono più lavorare perché la custodia dei loro figli da parte di terzi non era più possibile
    • i cui dipendenti non lavorano più perché sono stati messi in quarantena per prescrizione medica o per disposizione delle autorità utilizzano questo modulo:

    Richiesta per l'indennità di perdita di guadagno Corona per datori di lavoro

  • Modulo d'inscrizione per gli impiegati

    Gli impiegati con perdita di guadagno, 

    • che non possono più lavorare perché la custodia dei loro figli da parte di terzi non era più possibile
    • che non potevano più lavorare perché sono stati messi in quarantena su prescrizione medica o per disposizione delle autorità utilizzano questo modulo: 

    Richiesta per l'indennità di perdita di guadagno Corona per gli dipendenti

Ulteriori misure:

  • Annunci per lavoro ridotto per i vostri dipendenti

    Il lavoro ridotto è una misura mirata per evitare i licenziamenti e assicurare i salari. L’ILR potrà essere erogata anche a coloro che occupano una posizione analoga a quella del datore di lavoro. Si tratta per esempio degli associati di una società a garanzia limitata (Sagl) che lavorano nell’impresa e sono retribuiti come dipendenti.

    Le domande per l’indennità di lavoro ridotto devono essere inoltrate alla Cassa cantonale contro la disoccupazione. Troverete tutte le informazioni necessarie sul sito della SECO dedicato al nuovo coronavirus

  • Pagamento facilitato dei contributi d’assicurazione sociale

    In seguito all’elevato peso economico e personale delle aziende assicurate dovuto all’epidemia di corona, rinunciamo con effetto immediato alla riscossione degli interessi di mora per i pagamenti tardivi. Non saranno inoltre inviati solleciti di pagamento o avviate procedure di esecuzioni.
    Queste misure sono valide per ora fino al 30 giugno 2020 e saranno prolungate a secondo dello sviluppo dell’attuale situazione d’emergenza.

  • Adattare l’ammontare delle fatture AVS

    Siete pregati di notificarci se pagate meno salari, rispettivamente avete un introito meno elevato, perché noi possiamo adattare di conseguenza le fatture AVS:

    • Adattamenti delle somme dei salari via «connect > Annuncio salari > Acconto Basi» o per e-mail alla contabilità: bh88@ak34.ch 
    • Adattamento dei contributi personali degli indipendenti per e-mail al reparto contributi: be88@ak34.ch

    Importante: Le ditte che ricevono indennizzi per il lavoro ridotto da parte dell’Assicurazione contro la disoccupazione devono continuare a pagare tutti contributi di legge delle assicurazioni sociali come finora (foglio d'istruzioni 2.13).

Vi trovate qui: